Blog

Facebook e l’invidia






BERLINO – È l’ennesima ricerca sugli effetti, veri o presunti, di Facebook sui suoi utenti più fedeli. Le conclusioni è che questi sono condannati a soffrire di invidia, scorrendo le pagine dei proprio amici o contatti. La maggioranza degli utenti di Facebook che raccolgono quotidianamente notizie sulla vita di amici e conoscenti on line provano una costante sensazione di invidia aumentata dal fatto che la maggioranza dei profili di Facebook è costruita in modo da amplificare – e spesso fingere – la felicità personale. 

La ricerca ha rilevato che Facebook scatena sentimenti di invidia e tutte le sensazioni dolorose connesse. In pratica, se un utente scrutando il profilo di un altro ne percepisce la felicità – vera o falsa non conta – è stimolato a offrire un’immagine di sè migliore e più positiva dal suo stesso profilo che diventerà così a sua volta fonte di invidia per gli altri. I ricercatori hanno inoltre dimostrato che gli utenti raramente ammettono di provare invidia ma tendono ad attribuirla ad altri utenti, e che c’è una correlazione tra l’invidia provata su Facebook on line e la soddisfazione generale per la vita off line.


Dmitry Ligay

Dmitry è un illustratore nato nell’86, in un posto dal nome impronunciabile (Tashkent, in Uzbekistan), ha studiato architettura e lavora come illustratore per agenzie russe.

 


Come fallire una campagna marketing

Che bello! dice che posso sapere subito se ho vinto oppure no!

Dice che posso saperlo leggendo sotto al tappo! …ma…un momento…

Sul tappo trovo un bellissimo codice!

Uffa, adesso per sapere se ho vinto “istantaneamente” devo andare “istantaneamente” sul loro sito… mah sì! sarà sicuramente una cosa velocissima!

-15 minuti dopo-

Bene!

Sono tornato a casa, ho acceso il computer, mi sono connesso ho aperto il browser e sono andato sul loro sito, dalla grafica accattivante, che ha impiegato un eternità per caricare.

Almeno sul sito c’è scritto nuovamente che posso vincere istantaneamente! mi basterà inserire il mio codice…

Ops! per inserire il mio codice devo prima creare un account Yahoo…

-10 minuti dopo-

Bene! ora che ho ISTANTANEAMENTE creato il mio account Yahoo faccio login…

Che peccato…evidentemente il mio account Yahoo non era sufficiente…devo ANCHE registrarmi al sito…

-15 minuti dopo-

Eccellente! Ho appena acconsentito a dare tutte le mie informazioni personali a 7 diverse compagnie che riempiranno il mio nuovo account Yahoo.
Nel frattempo mi sono dimenticato perchè sono finito su questo sito…AH GIA! il codice di vincita  ISTANTANEO!
A questo punto una scritta mi chiede se “sono pronto a inserire il codice”…

Lo ero 40 minuti fa…

Che bello! C’è l’ho fatta! Devo finalmente inserire il mio codice!
Mi salta all’occhio il contatore di giocatori…

“GIOCA ORA” ??!!

Ma non avevo appena giocato???

Ma aspattate! WOW! POSSO VINCERE UNA CORVETTE!!
Che bello! clikko sulla corvette e vediamo che succede…

Ma che sorpresa! Ho ISTANTANEAMENTE perso!

Mi ricordo che un giorno da Mc donald ho vinto un cheesburgher con uno scontrino…e quello era VERAMENTE istantaneo.

Siccome oggi sono ispirato, ecco un bel key-visual di una possibile idea di contest a VINCITA ISTANTANEA


il venerdi pattumiera vi era mancato




Character Design By Arnold Tsang

Alcuni dicono che il modo migliore per verificare le skill creative di un artista sia il character Design.

Guardando i personaggi di Arnold Tsang ci si rende conto di quanto sia apprezzabile un artista in grado di mutare il proprio stile a seconda di quale voglia essere il risultato.
La sua testa è popolata di guerrieri, gangesters, donne e pistole…
Per chi ne volesse sapere di più la sua galleria di DeviantART riserva parecchie sorprese…

Fantastic Character Design by Arnold Tsang

Fantastic Character Design by Arnold Tsang

Fantastic Character Design by Arnold Tsang


Autoritratti fatti sotto l’effetto di droghe

Bryan Lewis Saunders è un artista di Washington DC che ha disegnato più di  8,000 autoritratti –uno al giorno per 21 anni– assumendo una quantità indegna di droghe nel frattempo. Alcuni in particolare, sono stati fatti proprio sotto l’effetto di queste droghe…

“vero” Assenzio

Adderall

Bath Salts (la cosiddetta “droga zombie”)

Ambien

Cocaina


Antoni Tudisco

10 Colorful 3D Works by Antoni Tudisco

1. Skulltronik

Skulltronik

 

2. Nike

Nike

 

3. Hello Kitronik

Hello Kitronik


Pattumiera v2.0

Ogni volta che resto a casa ammalato, internet mi propone sempre delle chicche…